- Su e giù dall’antimedale manco fossero “vasche” in centro Lecco.
Questa l’ho scovata nell’archivio, te l’avevo fatta a tradimento scendendo dal sentiero!
“Pepepe”, “Luce atomica” e sbuffate alle dita impolverate di magnesite. Era un modo affettuoso per prenderti in giro….e tu manco lo sapevi….ahahah

Ieri notte tra un microsonno e l’altro ho sognato che tornavi di nascosto da Chamonix e che improvvisamente sbucavi da un angolino per “farcela” a tutti, ma al risveglio è bastato un attimo a far crollare quel surreale castello di carte che il mio cervello ha costruito nell’incapacità di accettare quanto è successo.

Subito dopo essermi svegliato la mente ha viaggiato all’ultima volta che ci siamo parlati, quando giù in laboratorio, abbiamo smacchinato un po’ per architettare quegli attrezzi che ti servivano per galleggiare e pellare sulla neve e di cui non ti chiesi assolutamente per cosa ti servivano perchè sapevo già che era tutto in preparazione alla tua impresa intimamente segreta.
Poi non si fece più niente ma mi è piaciuto, anche se solo per qualche minuto, supportare il tuo grande sogno. Quello che ti ha realizzato ma anche quello che ti ha separato da tutti.
Eri il punto di incontro dei gruppi alpinistici di Lecco (e non solo), trainavi e spiazzavi tutti, eri un infallibile consigliere, invasato come un novellino e saggio ed esperto come i pionieri. MOSS!! - #marcoanghileri #butch #faraone #moss #lecco #antimedale #climbing

- Su e giù dall’antimedale manco fossero “vasche” in centro Lecco.
Questa l’ho scovata nell’archivio, te l’avevo fatta a tradimento scendendo dal sentiero!
“Pepepe”, “Luce atomica” e sbuffate alle dita impolverate di magnesite. Era un modo affettuoso per prenderti in giro….e tu manco lo sapevi….ahahah

Ieri notte tra un microsonno e l’altro ho sognato che tornavi di nascosto da Chamonix e che improvvisamente sbucavi da un angolino per “farcela” a tutti, ma al risveglio è bastato un attimo a far crollare quel surreale castello di carte che il mio cervello ha costruito nell’incapacità di accettare quanto è successo.

Subito dopo essermi svegliato la mente ha viaggiato all’ultima volta che ci siamo parlati, quando giù in laboratorio, abbiamo smacchinato un po’ per architettare quegli attrezzi che ti servivano per galleggiare e pellare sulla neve e di cui non ti chiesi assolutamente per cosa ti servivano perchè sapevo già che era tutto in preparazione alla tua impresa intimamente segreta.
Poi non si fece più niente ma mi è piaciuto, anche se solo per qualche minuto, supportare il tuo grande sogno. Quello che ti ha realizzato ma anche quello che ti ha separato da tutti.
Eri il punto di incontro dei gruppi alpinistici di Lecco (e non solo), trainavi e spiazzavi tutti, eri un infallibile consigliere, invasato come un novellino e saggio ed esperto come i pionieri. MOSS!! - #marcoanghileri #butch #faraone #moss #lecco #antimedale #climbing